logo

Martedì 26 febbraio – Serata Polaroid con Claudio Ferri

“Una sera d’inverno, metti un viaggiatore stenopeico a parlar di Polaroid, fotografia, ‘realtà’ trasfigurata, gesti diversi”. Martedì 26 febbraio alle 21 al Caffè Letterario di Pontremoli Claudio Ferri sarà nostro ospite per una serata dedicata alle polaroid, con la partecipazione del fotografo Walter Massari.Scopriremo la “fantastica modalità che certifica l’uso del corpo fisico”, la gioia dell’immediatezza, “la fotografia immediata resuscitata al tempo della fotografia numerica”.

Vi aspettiamo per una serata speciale, di teoria e osservazione del lavoro d’artista e della sua produzione fotografica, con opere su carta, opera istantanea, visione materica.

* * *

Claudio Ferri ostruisce le sue casse stenopeiche dall’età di quindici anni, prima con curiosità, poi con consapevolezza. Predilige apparati stenopeici grandangolari, “forse per ampliare la visione del mondo circostante”. Ha esposto le sue immagini a sguardi sconosciuti, in gallerie d’arte e manifestazioni di strada. Con l’inizio degli anni Novanta ha affidato il suo fare artistico alla fotografia stenopeica e così forse anche il senso profondo della sua ricerca esistenziale, di una wilderness ormai scomparsa: fotografa in luoghi solitari, privi di persone; percorre gli stessi luoghi per ore, senza una meta precisa, per riappropriarsi del paesaggio, almeno visivamente.

“Gli indizi stenopeici sono sempre nascosti e si rivelano raramente; frequentemente utilizzo il GPS, nei termini di latitudine – longitudine, per certificare la frammentarietà e l’indeterminatezza della fotografia e interpretare, in una ricerca dell’inatteso, le infinite immagini del reale”.

* * *

Walter Massari è un fotografo professionista, attivo a partire da Pontremoli, con 25 anni di esperienza e una particolare passione per i ritratti che realizza in bianco e nero con ironia e sensibilità. Con lo stesso amore è fotografo della sua terra, dove espone negli studi di Pontremoli e Villafranca.

* * *

L’ingresso è riservato ai soci!
* Possibilità di tesserarsi in sede d’incontro – costo: 15 euro

Leave a Reply

*

captcha *