logo

Serata con Eleonora Pellegri: collodio umido e altre magie del fotografico – Martedì 6 marzo – ore 21- Caffè Letterario

Dopo aver conosciuto il mondo del restauro e della conservazione con Tania Barbieri e dopo aver visto dal vivo l’utilizzo della gomma bicromatata con Roberto Montanari, siamo felici di presentarvi la vicina artista Eleonora Pellegri.

Nata nel 1967 a Sarzana, risiede ora a Castelnuovo Magra. Nel 2017 frequenta il fotografo Paolo Navalesi cominciando così un percorso fotografico che la porterà dal digitale all’uso del grande formato passando dalla ripresa con fotocamere stenopeiche e all’utilizzo di pellicole fotografiche. Nel settembre 2014 l’approdo all’antica tecnica del Collodio umido che tutt’ora utilizza e che ci presenterà da vicinissimo.

A giugno 2015 l’apertura di un piccolo laboratorio con camera oscura, il Massolit, che le permette di affiancare alla ripresa fotografica vari metodi di stampa. Partecipa a diverse mostre personali e collettive presentando fotografie che testimoniano problemi sociali, che rappresentano paesaggi o Visioni ricostruite in studio. Dagli incontri con l’amica Isa Trucco si concretizza la voglia di portare il ritratto eseguito con la tecnica del Collodio umido in mezzo alla gente, nelle piazze, nelle fiere, per le strade: nasce così il progetto Ritratti Itineranti, due donne, due artiste di strada con una camera oscura portatile e un banco ottico del 1800.

(evento aperto a tutti e gratuito)

Leave a Reply

*

captcha *